Contenuto principale

Pelle Cadente del Viso: Cause e Rimedi

Ti sembra di notare i primi cedimenti del contorno viso? I segni dell’invecchiamento cutaneo si fanno evidenti e inizi a notare un certo rilassamento cutaneo? Scopri quali sono le cause ma soprattutto quali i rimedi per contrastare la pelle cadente del viso.

PELLE CADENTE DEL VISO: QUALI LE CAUSE?
La pelle del viso è soggetta a un invecchiamento fisiologico che può essere accelerato da fattori estrinseci e intrinseci.

Quelli intrinseci sono dovuti essenzialmente al trascorrere del tempo, alle informazioni genetiche, a squilibri ormonali dovuti a momenti particolari della vita come la gravidanza o la menopausa e, infine, al naturale rallentamento del metabolismo.

Tra i fattori estrinseci c’è soprattutto l’esposizione scorretta ai raggi UV senza la dovuta protezione, quindi il contatto con agenti atmosferici e aria inquinata.

Con il trascorrere degli anni, la somma di cause interne ed esterne scatena un’accelerazione dell’invecchiamento cutaneo che si manifesta con formazione di rughe, macchie e con il rilassamento dei contorni del viso. La pelle diventa più sottile e debole perché componenti importanti come l’acido ialuronico e il collagene iniziano a diminuire. In particolare, le fibre di collagene ed elastina si rompono più facilmente, scatenando una perdita di elasticità e tonicità.

Che fare allora per contrastare il cedimento del contorno del viso e quali i rimedi per la pelle cadente del viso?

COME RIMEDIARE ALLA PERDITA DI TONICITÀ DELLA PELLE DEL VISO
Con il tempo l’organismo produce sempre meno elastina e collagene: le fibre diventano meno abbondanti e per questo si assiste a un progressivo indebolimento della struttura della pelle.

Un intervento efficace, quindi, è rappresentato dal rafforzamento della matrice extracellulare della pelle restituendogli parte di quelle molecole che agenti esterni e interni contribuiscono a distruggere.
Per contrastare il cedimento del contorno viso, quindi, la cosa migliore è restituire alla pelle idratazione ed elasticità, ma in che modo? Iniziando per esempio con l’azione degli antiossidanti.

QUALE SKINCARE ROUTINE PER LA PELLE CADENTE DEL VISO
Prevenire, trattare e proteggere: la skincare routine più adatta a contrastare gli effetti visibili dell’invecchiamento cutaneo come la pelle cadente del viso, si basa su tre gesti principali.

I prodotti adatti a mettere in atto questi tre gesti potrebbero essere innanzitutto un siero a base di potenti antiossidanti, quindi una crema anti età e poi una protezione solare adeguata.

La mattina, subito dopo la quotidiana azione di pulizia, potrebbe essere applicato il siero C E Ferulic, trattamento antiossidante che ha una formulazione a tripla azione con il 15% di acido L-Ascorbico (vitamina C), 1% di Alfa Tocoferolo (vitamina E) e lo 0,5% di acido ferulico.

Nello specifico:
• la vitamina C contribuisce a proteggere la pelle dagli effetti dei raggi UVA e UVB e dall’azione nociva dei radicali liberi;

• la vitamina E svolge una potente azione antiossidante;

l’acido ferulico aiuta a neutralizzare i radicali liberi, assorbire i raggi UV e svolge un’azione lenitiva.

Nel suo complesso, dunque, il siero lavora sulla tonicità cutanea e migliora la luminosità della pelle. Subito dopo il siero, per continuare con l’azione di contrasto alla perdita di elasticità e tono, potrebbe essere applicata una crema anti età come A.G.E. Interrupter. Formulata con il 4% Blueberry extract (estratto di mirtillo), il 30% di Proxylane™ e lo 0,2% di Phytosphingosine, questa crema tratta i dei segni profondi di invecchiamento intrinseco e reidrata la pelle secca e disidratata.

Estate e inverno, inoltre, la pelle dovrebbe essere anche protetta dalla non corretta esposiozne ai raggi UV con un prodotto con SPF di almeno 30. Ultra Facial Defense SPF 35 è una protezione solare che contrasta l’invecchiamento indotto da foto esposizione e l’iperpigmentazione della pelle. Oltre ad avere SPF 35, ha anche un’alta protezione nei confronti dei raggi UVA, i più nocivi per la pelle, con un PPD 35.

La pelle cadente del viso, quindi, può essere trattata e i contorni possono essere sostenuti con i prodotti adatti. Visita il sito e scopri come contrastare al meglio il cedimento del contorno viso.

Per una migliore esperienza, ruota il tuo dispositivo