Dott. Sheldon R. Pinnell
In qualità di scienziato fondatore di SkinCeuticals, il dottor Pinnell ha rivoluzionato il mondo degli antiossidanti topici grazie alla sua fondamentale ricerca. Pinnell è stato molto più di un semplice dermatologo, professore o chimico: scopri l'uomo che si nasconde sotto il camice bianco e ascoltalo mentre spiega il suo lavoro rivoluzionario.
La sua sete di conoscenza e la sua dedizione alla scienza della pelle sono state essenziali per l'affermazione di SkinCeuticals quale autorità nel campo degli antiossidanti. Anche se è deceduto il 4 luglio del 2013, il suo lavoro continuerà a ispirare la nostra ricerca e a promuovere la nostra missione, che consiste nello sviluppare soluzioni all’avanguardia per il trattamento della pelle, supportate dalla scienza.
Video interviste
Illustre professore, chimico e dermatologo
Illustre professore, chimico e dermatologo
Membro emerito della Scuola di Medicina della Duke University per quasi 40 anni, il dottor Pinnell è stato professore di dermatologia, ha detenuto il titolo di Professore Emerito di Dermatologia e per 15 anni ha anche ricoperto il ruolo di Responsabile della Divisione di Dermatologia del Centro Medico presso la Duke University. In questa università ha formato medici provenienti dagli Stati Uniti e dall’estero, sia dermatologi che ricercatori. Nel corso dei quattro decenni di esperienza nella ricerca sui tumori della pelle, sulle patologie cutanee e sull’invecchiamento cutaneo, il dottor Pinnell ha pubblicato oltre 200 articoli scientifici riguardanti la vitamina C, gli antiossidanti, la sintesi del collagene e il fotodanneggiamento su riviste di dermatologia.
Formazione
Il dottor Pinnell ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia alla Yale University, frequentato la scuola di specializzazione presso l'ospedale della University of Minnesota di Minneapolis e completato la sua formazione in dermatologia presso il Massachusetts General Hospital della Harvard University, a Boston. Il dott. Pinnell ha svolto il suo dottorato di ricerca come chimico esperto nello studio del collagene nei due Istituti Nazionali di Sanità di Bethesda, nel Maryland, e anche presso l'Istituto Max Planck di Biochimica di Monaco di Baviera, in Germania. Inoltre, ha conseguito una laurea triennale in Chimica alla Duke University, dove si è laureato con lode.
Brevetti
La ricerca sulla scienza della pelle è valsa al dottor Pinnell ben dieci brevetti negli ultimi trent’anni. Il brevetto più importante nella storia di SkinCeuticals riguarda una “soluzione stabile di acido L-ascorbico (vitamina C)”. Gli standard di formulazione proposti in questo studio vengono oggi indicati come brevetto sugli antiossidanti della Duke University. Tre ulteriori brevetti integrano il brevetto iniziale del dottor Pinnell: uno per l’applicazione specifica della formulazione a tutela dell'associazione usata in Skin Firming Cream e in Eye Cream; il secondo per tutelare l'associazione usata nei prodotti per il trattamento della pelle SkinCeuticals C+E; il terzo per tutelare la formulazione usata nei prodotti a base di floretina di SkinCeuticals. Insieme, questi brevetti costituiscono una solida base per tutti i prodotti antiossidanti di SkinCeuticals.
Le ricerche del dott. Pinnell
Le ricerche del dott. Pinnell
Il brevetto sugli antiossidanti della Duke University del dottor Pinnell è stato la forza trainante di SkinCeuticals fin dall’inizio; il dottor Pinnell tuttavia ha compiuto altre scoperte altrettanto importanti. Le sue scoperte sulla scienza della pelle sono state pubblicate su riviste scientifiche peer-review e da allora universalmente accettate dalla comunità dermatologica.
Studi cosmetoclinici
Più di 100 pubblicazioni del dottor Pinnell sono state esaminate da altri scienziati, molte delle quali direttamente correlate alle tecnologie innovative sugli antiossidanti topici:

Studi sull’assorbimento percutaneo dell’acido L-ascorbico topico Pinnell, S.R., et al., Topical L-Ascorbic Acid: Percutaneous Absorption Studies.
Dermatol Surg 27:2, 137-142, 2001

SkinCeuticals ha individuato le specifiche di esatta formulazione che un antiossidante topico deve soddisfare per essere assorbito dalla pelle e proteggerla adeguatamente. Questi parametri sono diventati lo standard di riferimento per la formulazione degli antiossidanti. Fotoprotezione contro i raggi UV mediante l'associazione degli antiossidanti topici vitamine C ed E.
Lin, J.Y., Selim, M.A., Shea, C.R., Grichnik, J. M., Omar, M.M., Monterio-Riviere, N.A., e Pinnell, S.R. J Amer Acad Dermatol 48: 866-74, 2003.
Prodotto SkinCeuticals di seconda generazione, è una pietra miliare nello sviluppo della tecnologia degli antiossidanti. Per la prima volta è stato possibile unire un antiossidante idrosolubile (vitamina C) e un antiossidante liposolubile (vitamina E).

Fotodanneggiamento, stress ossidativo e azione protettiva degli antiossidanti topici
Pinnell, S.R, J Am Acad Dermatol. 48(1): 1-19, 2003.
Per una protezione ad ampio spettro dai segni dei danni causati alla pelle da fattori ambientali, è essenziale usare quotidianamente un antiossidante topico. È stato dimostrato che questa ulteriore protezione dai radicali liberi aiuta a prevenire l’invecchiamento precoce della pelle.
Una soluzione antiossidante topica contenente le vitamine C ed E stabilizzata mediante acido ferulico protegge la pelle dai segni dei danni causati dai raggi ultravioletti.
Pinnell, S. et al. J Am Acad Dermatol. 59(3):418-25, 2008.
Con l'aggiunta di C E Ferulic, antiossidante topico di terza generazione di SkinCeuticals, è possibile fornire alla pelle una protezione otto volte maggiore rispetto a quella naturale, nonché benefici anti età senza precedenti.
Pubblicazioni scientifiche peer-review dimostrano la ridotta efficacia di altri antiossidanti – inclusi l’acido alfa lipoico, l’ubiquinone, l’idebenone e la chinetina – nella protezione della pelle dallo stress ossidativo:

L’acido alfa lipoico è inefficace come antiossidante topico per la fotoprotezione della pelle.
Lin, J.Y., Lin, F-H., Burch, J.A., Selim, M. Angelica, Monterio-Riviere, N.A., Grichnik, J. M., e Pinnell, S.R. J Invest Dermatol, 123:5, 996-998, 2004.

Ubiquinone, idebenone e chinetina non forniscono una fotoprotezione efficace alla pelle se confrontati con un'associazione antiossidante topica di vitamine C ed E con acido ferulico.
Tournas, J.A., Lin, F-H, Burch, J.A., Selim, M.A., Monteiro-Riviere, N.A., Zielinski, J.E., e Pinnell, S.R. J Invest Dermatol, 126, 1185-1187, 2006.
PREMI E RICONOSCIMENTI
PREMI E RICONOSCIMENTI
Medico e scienziato della pelle tra i più rispettati del suo tempo, il dottor Sheldon Pinnell ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. Citiamo fra i più significativi:
  • Professore J. Lamar Callaway e Responsabile Emerito di Dermatologia alla Duke University
  • The Best Aesthetic Doctor in North America
  • Membro onorario della Society for Investigative Dermatology (2012)
  • The Best Doctors in America
  • The International Who’s Who in Medicine
  • Who’s Who in Science and Engineering
  • Who’s Who in America
  • Medico specialista dell’American Board of Dermatology
  • Membro dell’American Academy of Dermatology
  • Membro dell’American Dermatological Association
  • Membro della Society for Investigative Dermatology
  • Membro della Association of American Physicians
Il 15 ottobre 2013, la Scuola di Medicina e il Dipartimento di Dermatologia della Duke University hanno costituito lo Sheldon Pinnell Center for Investigative Dermatology. La targa del Pinnell Center alla Duke University reca la seguente iscrizione:

Il dott. Sheldon R. Pinnell, PhD 1959, scienziato e pioniere di fama mondiale nel campo della Dermatologia, entrò a far parte di questa facoltà nel 1973. Professore Emerito di Dermatologia, scoprì il ruolo cruciale della vitamina C nella biologia del collagene e il ruolo degli antiossidanti topici nella prevenzione dei danni cutanei provocati dal sole.

Le iniziative strategiche del dottor Pinnell, finalizzate a promuovere la crescita e l'importanza della Divisione di Dermatologia della Duke University, sono culminate nel 2009 nella creazione del Dipartimento di Dermatologia, riconosciuto a livello nazionale.

Il Pinnell Center testimonia l’immutata gratitudine e l’apprezzamento dimostrati al dottor Pinnell dalla facoltà, dallo staff e dagli studenti per la sua lealtà, la sua attività di mentore, il suo entusiasmo per la vita accademica, la sua curiosità intellettuale e la sua indiscussa leadership, grazie alle quali il Dipartimento di Dermatologia della Duke University occupa una posizione di leader a livello nazionale e mondiale.