Scienza antiossidante

È stato dimostrato che gli antiossidanti topici correttamente formulati contrastano lo stress ossidativo causato dai radicali liberi che danneggiano la pelle. Migliorano inoltre la visibilità di rughe sottili, rughe marcate e macchie sul viso.

Ma cosa sono gli antiossidanti, a cosa servono e quali altri benefici presentano queste molecole attive per la cura e la salute delle pelle?
Cos’è un antiossidante?
Un antiossidante è una molecola che inibisce l’ossidazione di altre molecole
L’ossidazione è un tipo di danno che si verifica quando le molecole perdono elettroni. I cinque tipi di antiossidanti naturalmente presenti nel corpo che proteggono dai danni cellulari sono: glutatione, ubichinone, acido ascorbico (vitamina C), alfa tocoferolo (vitamina E) e acido alfa lipoico. Gli antiossidanti agiscono mediante meccanismi diversi per arrestare o contrastare i danni. Dei cinque antiossidanti presenti nel corpo, solo le vitamine C ed E hanno dimostrato di penetrare nella pelle. Inoltre, esistono alcuni antiossidanti vegetali che agiscono sulla pelle.
Cosa sono i radicali liberi e come combatterli?
I radicali liberi sono molecole con elettroni spaiati, che li rendono instabili e altamente reattivi chimicamente
Queste molecole instabili sono generate da raggi UV, inquinamento e fattori legati allo stile di vita quali alcol e fumo di sigaretta. Nel tempo, lo stress ossidativo causato dai radicali liberi porta a segni visibili di invecchiamento cutaneo precoce, quali rughette sottili, rughe viso marcate, rilassamento cutaneo, macchie e persino tumori della pelle.

Ma come combatterli questi radicali liberi? Sebbene una crema solare sia la prima linea di difesa e sia essenziale per proteggere la pelle dai danni dei raggi UVA e UVB, i filtri solari proteggono la pelle unicamente da max il 55% dei radicali liberi.* Gli antiossidanti topici agiscono per contrastare lo stress ossidativo causato dai radicali liberi e proteggere dai danni dei raggi UV. L’integrazione di un antiossidante e di una crema solare in una routine viso quotidiana offre una protezione completa dai danni ambientali.

*Haywood, R., et al., J Invest Dermatol 2006;121:862-868
SkinCeuticals:
l’autorità in fatto di antiossidanti
Nel 1997, SkinCeuticals ha rivoluzionato i trattamenti viso con l’introduzione di Serum 10 e Serum 15, i primi sieri viso antiossidanti topici dell’azienda a base di acido L-ascorbico puro e stabilizzato
Lo scienziato fondatore di SkinCeuticals, il dottor Sheldon Pinnell, ha condotto ricerche sulla formulazione degli antiossidanti e ha scoperto fattori di formulazione specifici, ora noti come il Brevetto sugli antiossidanti della Duke University. SkinCeuticals formula i suoi antiossidanti in base a tali standard.
La differenza SkinCeuticals
Per essere efficace sulla pelle, un antiossidante topico a base di vitamina C deve essere formulato in maniera appropriata. Ciò dipende da tre fattori: la forma di vitamina C utilizzata, la concentrazione e il pH della soluzione
Successivamente al brevetto, ogni generazione di antiossidanti seguente è stata oggetto di rigorosi studi cosmetoclinici, e i risultati sono chiari: i sieri a base di vitamina C di SkinCeuticals contrastano lo stress ossidativo causato dai radicali liberi dovuti a radiazioni solari e altri fattori ambientali, contribuendo a preservare e migliorare l’aspetto generale e la salute della pelle.