Iscriviti subito a
yourSKINCEUTICALS.it

Uno spazio unico dedicato a te dove potrai beneficiare di numerosi servizi: i consigli dei nostri esperti, i test online, i video tutorial per prenderti cura della tua pelle e molto altro ancora.

REGISTRATI ORA

Chiudi

Accedi o Registrati

Non hai ancora un account?

Registrati>

SkinCeuticals – Trattamenti all'avanguardia supportati dalla scienza

Radicali liberi: cosa sono e come combatterli anche durante la notte

Radicali liberi e invecchiamento cutaneo sono strettamente correlati. L'invecchiamento cutaneo rappresenta un processo cronico e fisiologico estremamente complesso che interessa ciascuna cellula dell'organismo. Il fisiologico funzionamento della cellula è influenzato da numerosi fattori intrinseci (interni al nostro organismo) ed estrinseci (esterni al nostro organismo) che inducendo un'eccessiva produzione di radicali liberi possono alterarne l'attività con possibile insorgenza di danni cellulari.

Ma cosa sono i radicali liberi? Sono sostanze di rifiuto che si formano normalmente come conseguenza del metabolismo cellulare e come tali sono eliminati da ogni singola cellula attraverso meccanismi specifici. Un'eccessiva sollecitazione da parte dell'ambiente esterno oppure il rallentamento delle funzioni interne dell'organismo, può causare però un'eccessiva produzione di tali elementi reattivi che, non riuscendo ad essere smaltiti, inducono un vero e proprio sovraccarico cellulare con alterazione della funzionalità e conseguente insorgenza di manifestazioni quali ad esempio macchie ipo-ipercromiche, precoce perdita di tonicità, rughe... Fino ad ora, i principali prodotti ad azione antiossidante erano formulati per avere un'azione mirata principalmente nei confronti dell'eccesso di radicali liberi prodotti da raggi UV, inquinamento, fumo e, al fine di contrastarne l'accumulo, ne veniva consigliato l'utilizzo regolare mattina e sera.

Diversi studi condotti hanno dimostrato che buona parte degli imput alla produzione di radicali liberi avviene dall'interno, come conseguenza del metabolismo corporeo e della respirazione. Ma non solo, anche lo stress psico-fisico cui tutti noi siamo sottoposti determina una serie di disagi all'organismo che un sonno rilassante e ristoratore non riesce a "riparare"; pasti frettolosi e non bilanciati impediscono le corrette funzioni gastro intestinali o ancora l'eccessiva produzione di adrenalina può influenzare negativamente respirazione e ritmo cardiaco. Tutto questo causa un'eccessiva produzione di radicali liberi. Per combatterli e contrastare l'azione nociva di queste molecole reattive può essere utile quindi associare all'uso quotidiano di antiossidanti, attivi come il resveratrolo che, applicato alla sera, è in grado di aiutare a ripristinare le difese antiossidanti endogene durante la notte.

Skin Ceuticals

Your browser isn't supported

You can download a new browser :

Firefoxgoogle chromeoperainternet explorer