Iscriviti subito a
yourSKINCEUTICALS.it

Uno spazio unico dedicato a te dove potrai beneficiare di numerosi servizi: i consigli dei nostri esperti, i test online, i video tutorial per prenderti cura della tua pelle e molto altro ancora.

REGISTRATI ORA

Chiudi

Accedi o Registrati

Non hai ancora un account?

Registrati>

SkinCeuticals – Trattamenti all'avanguardia supportati dalla scienza

Il fotoinvecchiamento

Un tema da sempre di grande interesse è rappresentato dall'invecchiamento cutaneo, processo cronico che induce una graduale alterazione della funzionalità cellulare con la comparsa di alterazioni metaboliche e strutturali a carico dell'"organo pelle". Numerosi sono gli studi volti a puntualizzare quanto più possibile le fasi del crono-invecchiamento, processo fisiologico cronico in grado di indurre, sulla base della predisposizione genetica, la comparsa più o meno precoce di rughe ed ipotonia. Negli ultimi decenni tuttavia una percentuale sempre crescente di ricerche si è concentrata sul ruolo svolto dal fotoinvecchiamento, ovvero sulla degenerazione cutanea indotta dalle radiazioni ultraviolette.

Raggi UVA ed UVB colpiscono quotidianamente la pelle di ciascun individuo in proporzione differente a seconda delle abitudini comportamentali e dello stile di vita inducendo pertanto una progressiva aggressione a carico delle aree fotoesposte: i raggi solari, colpendo la pelle, determinano la moltiplicazione dei melanociti e la conseguente comparsa di una colorazione più o meno evidente (abbronzatura) ma possono contemporaneamente causare la comparsa di effetti collaterali a breve ed a lungo termine come la comparsa di eritema solare e/o luciti oppure di macchie ipo-ipercromiche e accentuazione delle rughe.

Esiste tuttavia un processo indotto dalle radiazioni ultraviolette, spesso non menzionato ma che rappresenta una delle principali cause dell'invecchiamento cutaneo: la produzione di radicali liberi.

I radicali liberi rappresentano le sostanze di scarto del metabolismo cellulare e vengono fisiologicamente prodotti all'interno di ogni singola cellula ed eliminati attraverso la membrana cellulare; in seguito all'esposizione solare tuttavia si è dimostrata un'aumentata produzione e soprattutto un accumulo a livello endocellulare di tali sostanze che possono ostacolare le normali funzioni cellulari.

Sulla base di queste considerazioni si consiglia quindi di abbinare ad un fotoprotettore adeguato, un prodotto dotato di efficace attività antiossidante: se da una parte i filtri solari riescono a riflettere ed assorbire la gran parte delle radiazioni ultraviolette dall'altra è utile associare un trattamento ricco di molecole attive in grado di contrastare l'accumulo anomalo di radicali liberi a livello endocellulare.

Skin Ceuticals

Your browser isn't supported

You can download a new browser :

Firefoxgoogle chromeoperainternet explorer